Search

Abito da sposa: un tulle è per sempre

Consigli alle future spose by CuraCorpo.itUn giorno speciale merita un abito degno di essere immortalato per sempre nelle foto e nella memoria di sposi ed invitati.  Ecco perché l’abito da sposa deve essere scelto con cura e passione.
Come i sogni, gli abiti da sposa prendono forma nelle ore trascorse a immaginare il proprio matrimonio, o semplicemente passando di fronte ad una vetrina. In alcuni casi è un colpo di fulmine, altre volte la ricerca della veste nella quale arrivare all’altare e richiamare l’attenzione di tutti i presenti, è una scelta lunga e difficile.
Fortunatamente al giorno d’oggi, le future spose hanno a disposizione  una vasta scelta tra modelli ed accessori. Ma quale colore adottare, che forma prediligere?


Anzitutto l’abito può essere cucito a mano, portare il nome di una grande casa di moda, può essere affittato, o semplicemente regalato dalla propria madre, da suocera o amiche. Anche i prezzi variano ma si sa, per una giornata così importante, sull’abito non si bada a spese.

Tradizione e novità: il bianco rimane il colore più gettonato, si adatta a qualunque contesto e da quel tocco classico che emana eleganza. Ma anche in Italia il matrimonio diventa sempre più colorato, non sono poche infatti le spose che optano per un bel rosso fuoco -per rimarcare la passione nell’unione- e, anche se meno frequenti, ci sono le spose che scelgono il nero.

Questa primavera -stagione doc per i matrimoni- si vedono in alcuni cataloghi vestiti dalle tinte pastello, come celeste, verde acquamarina e rosa antico, i tocchi di colore intenso si possono trovare negli accessori o in alcune decorazioni che impreziosiscono l’abito.

Linea e forma: un modello liscio, dritto e semplice non stona mai, ma volete mettere l’effetto che fanno una moltitudine di veli, uno sopra l’altro?  Nell’ottica di “Quando mai potrò mettere un vestito simile” molte spose puntano a un turbinio di tulle e taffetà, che avvolge il corpo in modo vaporoso. Qualche griffe nota propone invece il tailleur che ritorna dopo il boom avuto negli anni ’80.

Per tutte quelle che non vogliono sbagliare, la visita ad una boutique specializzata, rimane spesso l’unica soluzione.
Il tal senso l’atelier de “Le spose di Gaia” con sede a Milano e a Roma, non delude mai, a Bari invece nel negozio Artesposa Creazioni, le sapienti mani del titolare sapranno cucirvi le forme che meglio si adattano al corpo.
Chi volesse proseguire online l’approfondimento sulle possibilità in tema abiti da sposa, invece, può consultare il sito NozzeClick.com.

Ultimo appunto: accessori e mazzo di fiori devono essere rigorosamente coordinati, ma questi sono aspetti che approfondiremo in seguito.  Scegliete prima di tutto l’abito e innamoratevene, come avete fatto con il vostro futuro marito, il resto è una strada in discesa!

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi ogni settimana le ultime novità da CuraCorpo.com alla tua e-mail